L’angolo del rosmarino

Stamattina primo taglio dell’erba della stagione. Almeno strettamente attorno a casa dove ormai mi arrivava oltre al ginocchio. Nel pomeriggio invece mi sono dedicata alla parte davanti casa. Visto lo spazio in giardino e il poco tempo da dedicargli sto cercando di ridurre al massimo le zone in cui dover tagliare l’erba o intervenire troppo spesso. Buona parte del giardino è in discesa, fatto da scarpatine più o meno ripide. In alcuni punti cercherò di creare dei piccoli terrazzamenti, in altri ho pensato di utilizzare il rosmarino prostrato come tappezzante. E’ una pianta che a me piace, ho testato la sua resistenza alcuni inverni fa quando il termometro è sceso a -16°C e il cespuglio che ho in giardino non ha dato segni di sofferenza. E neanche sotto la neve ha problemi. Inoltre fiorisce più volte all’anno. A dire il vero, per quanto solo ora sia in piena fioritura, già in gennaio c’erano dei fiori. Due estati fa, nello spazio davanti a casa, ho trapiantato una ventina di piantine di rosmarino prostrato. Sono arrivata lunga ed era ormai luglio. Pur bagnandole spesso le piantine ne hanno sofferto, alcune sono morte ma la maggior parte ha resistito anche se non sono cresciute molto. L’anno scorso l’estate è stata abbastanza piovosa e anche quest’inverno è stato prodigo di piogge così i rosmarini si sono allargati bene. Non sono ancora riusciti a coprire tutta la superficie ma considerando che erano piantine non tanto grandi e che questa è di fatto solo la seconda primavera dal trapianto, devo dire che sono soddisfatta. Nelle foto a seguire il prima e il durante della pulizia della futura scarpatina a rosmarini.

Prima...uniformemente erba...

Prima…uniformemente erba…

Dalle foto non si capisce molto e anche dal vero sembra una gran confusione ma spero sia solo perchè l’erba che ho strappato\tagliato e che ho lasciato attorno al rosmarino come pacciamatura è ancora fresca. Nei prossimi giorni è previsto ancora caldo e l’erba dovrebbe seccarsi facendo risaltare un po’ di più il rosmarino.

Durante...si incomincia ad intravvedere il rosmarino...

Durante…si incomincia ad intravvedere il rosmarino…

Dopo qualche giorno con l'erba usata da pacciamatura ormai già secca.

Dopo qualche giorno con l’erba usata da pacciamatura ormai già secca.

Anche lo scorso anno ho utilizzato questo sistema e di fatto la pacciamatura ha impedito all’erba di ricrescere e ha mantenuto il terreno più umido.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...