2014: il progetto

Come ogni primo dell’anno che si rispetti ho fatto una lista dei progetti da portare a termine nel 2014. Come al solito ho esagerato e quindi, dopo aver riletto l’improbabile lista, ho deciso di provare ad applicare la moderazione. Cosa non facile perchè le idee sembra che abbiano la capacità di riprodursi alla velocità della luce e il fisico ormai non più così giovane, nè vigoroso anche se ben piazzato e men che meno allenato, ogni tanto…spesso…ci dà sù….reclamando a squarciagola (insieme ai poveri tessuti muscolari sottoposti a strazianti torture nel fine settimana) le necessarie pause…

Detto ciò il mio progetto del 2014 è il seguente:

Il lato rivolto a valle della mia casa, confina con una piccola rivettina la base della quale segna il temine della proprietà, confinando con una stradina che porta alla casa del vicino. Nel 2014 vorrei sistemare questo spazio sotto casa togliendo gli alberi secchi o pericolanti; creando i canali per regimare un po’ l’acqua che scorre copiosa in rivoli sparsi, dal campo sovrastante la casa quando piove; piantando degli alberi adatti a trattenere il terreno che bellamente scende a valle sospinto dall’instancabile forza di gravità;  piantumando arbusti autoctoni e non, per creare un bel boschettino e infine costruendo l’inizio del futuro recinto che al momento semplicemente non esiste. Questo a grandi linee.  Questo “spazio” ha una lunghezza di circa 60 metri e la rivettina inclinata più o meno a 60° ha un’ampiezza che varia da 1 metro vicino al parcheggio  fino a 7 metri nel punto più esteso. Attualmente ci sono già delle piante, alcune sono da sostituire, altre sono da aggiungere.

 

2 commenti su “2014: il progetto

  1. gardentourist ha detto:

    … e fortuna che hai ridimensionato! ;-D Buon lavoro, non strapazzarti troppo e tienici aggiornati!

    • Ele ha detto:

      Grazie. Al momento mi sto dedicando a costruire legnaia e cassoni per l’orto. Nel ponte del 1 maggio inizierò a fare il calcolo dei materiali che mi servono per iniziare il progetto ma so già che la cosa si allargherà verso l’orto e altre mille idee che d’improvviso compariranno dal nulla… 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...